Come usare lo step

Lo step (da non confondersi con lo stepper) è una pedana che ricorda uno scalino, con il quale è possibile allenare principalmente la parte bassa del nostro corpo, quindi gambe, cosce e glutei. Questo attrezzo viene molto utilizzato nelle palestre per eseguire dei corsi in compagnia a tempo di musica, pertanto è anche molto divertente e particolarmente indicato per quelle persone pigre o che si stanno approcciando al fitness. Se lo acquistate ( per pochi euro nei negozi sportivi) potrete anche utilizzarlo in casa, evitando di spendere i soldi per la palestra, magari mentre osservate qualche video in internet dove vi mostrano delle coreografie da realizzare col vostro step a  tempo di musica. Vediamo allora come usare lo step:

la prima cosa da fare, sia che siate già allenati, sia che non lo siate è opportuna una fase preliminare di riscaldamento, per preparare i muscoli all’ allenamento vero e proprio. Cominciate con lo step di fronte a  voi e toccate con il piede destro la punta dell’ angolo sinistro dello step e viceversa con l’ altro piede, prima lentamente, poi sempre più veloce per circa 10 minuti. Successivamente salite e scendete dallo step come fosse una scala, prima con un piede e poi con l’ altro, alternativamente, aumentando sempre più la velocità. Quando e se avrete il fiatone fermatevi per qualche minuti e respirate a lungo per recuperare. Soprattutto se siete alle prime armi dovrete cercare di non andare mai sotto sforzo e procedere sempre per gradi, via via che notate dei miglioramenti. A questo punto potete passare all’ allenamento vero e proprio portando lo step al lato del vostro corpo dal lato destro in verticale ed a piedi uniti saltate dall’ altro lato, recuperate l’ equilibrio e saltate dal lato opposto; in questo modo fortificherete l’ esterno coscia ed i glutei. Per iniziare eseguite non più di 5 balzi per lato, poi man mano che farete progressi, potrete aumentare sia le serie che il numero di ripetizioni.