come utilizzare l’aromaterapia per potenziare il cervello

Come noto, uno stile di vita sano e una dieta equilibrata, svolgono un ruolo chiave nella salute del cervello. Allo stesso tempo, gli oli essenziali sono anche utili per sviluppare le potenzialità del cervello. Questi oli possono aiutare il cervello ad affrontare diversi problemi cognitivi, come la fatica mentale, le scarse prestazioni intellettuali, la difficoltà di concentrazione, i problemi di memoria,ecc.. In sostanza, questi oli sono utilizzati in aromaterapia. L’olfatto è il più forte dei sensi ed è  in grado di influenzare l’attività cerebrale. I bulbi olfattivi sono parte del sistema limbico e sono direttamente collegati alle aree del cervello che elaborano l’ emozione e l’ apprendimento. Se siete curiosi allora, scopriamo insieme come utilizzare l’aromaterapia per potenziare il cervello:

l’ olio essenziale di lavanda  ha proprietà calmanti e rilassanti che possono  contribuire a porre il sistema nervoso in uno stato di riposo e questo ha un effetto calmante sui nervi, infatti aiuta ad alleviare la tensione nervosa e la depressione. Inoltre, dà una spinta alle capacità cognitive. L’ olio essenziale di rosmarino funziona come un efficace stimolante cognitivo, contribuendo in tal modo a migliorare la memoria e la concentrazione mentale, grazie ad composto chimico attivo, il cineolo, contenuto, che ha dimostrato di migliorare la memoria.Inoltre, l’odore di olio essenziale di rosmarino può aiutare a migliorare la memoria prospettica, che è sostanzialmente la capacità di ricordare eventi imminenti, al fine di completare le attività future. L’ olio essenziale di limone favorisce la concentrazione. Ha anche proprietà che sono utili per calmare la mente, soprattutto quando ti senti arrabbiato, ansioso o giù, inoltre aiuta anche a ridurre lo stress.L’ olio essenziale  di menta piperita invece, aiuta la memoria, l’attenzione, la concentrazione e le prestazioni mentali. Inoltre, ha un effetto calmante e rinfrescante che favorisce il rilassamento e stimola il pensiero  .