Come verniciare un mororino

Il motorino è il mezzo di locomozione più amato dai giovani e da coloro i quali sono costretti per ragioni lavorative e/o personali a muoversi in città molto trafficate, dove la velocità di percorrenza di un determinato tragitto con l’ auto può essere davvero paragonabile al passo umano, pertanto il motorino si rivela l’ unica alternativa possibile per spostarsi. Chiaramente per essere funzionale un motorino necessita delle opportune cautele manutentive, ma anche da un punto di vista estetico, è bene tenere sempre la vernice in buono stato, anche perchè essa è soggetta ad usura proprio come le componenti meccaniche, essendo questa oltretutto sempre esposta alle intemperie. Talvolta non solo perchè magari in cattivo stato, si avverte l’ esigenza di un restyling del proprio motorino, cambiando il colore, vediamo allora come verniciare un motorino:

per prima cosa dovrete procurarvi tutto il necessario per eseguire questo lavoro, ovvero della carta abrasiva, un primer che funga da aggrappante, bombolette di vernice spray, antisilicone e stucco vetrificato. Con tutto il necessario poi passate alla realizzazione vera e propria del vostro lavoro, la fase iniziale è fondamentale in quanto getterà le basi per la buona riuscita del vostro lavoro, dovrete quindi carteggiare con estrema cura tutta la carena, al fine di eliminare ogni traccia di vernice vecchia cercando di eseguire dei movimenti circolari sempre nella stessa direzione in modo tale da evitare striauture ed avvallamenti vari, i quali inficerebbero il risultato finale, una volta passata la vernice nuova. Se raschiando la carena, notate delle ammaccature, passate su di esse una mano di stucco ed aspettate che esso si asciughi. A questo punto posizionatevi in un luogo dove non vi sia della polvere che possa attaccarsi alla vernice e dopo aver indossato un mascherino protettivo cominciate a passare il primer e lasciatelo asciugare, poi passate una prima mano di vernice bianca e quando questa sarà completamente asciutta ( dopo un giorno intero) potrete passare il colore prescelto. Infine, quando anche questo sarà asciutto, potrete passare una mano di vernice trasparente ( lucida o matt) per far risaltare e sigillare il lavoro appena eseguito.