come verniciare una porta

Chi ha delle porte realizzate in legno nella propria abitazione sicuramente saprà che queste per mantenersi a lungo negli anni necessitano di una opportuna manutenzione, soprattutto per quel che riguarda l’ a spetto funzionale, ma anche estetico della porta, col passare degli anni infatti queste si usurano e se trascurate troppo a lungo poi si è costretti a sostituirle, invece se periodicamente ce ne prendiamo cura, esse potranno durare davvero molto a lungo. Vediamo allora come verniciare una porta:

per prima cosa dovrete procurarvi alcuni strumenti e prodotti utili per questo tipo di lavoro, vale a dire la vernice della tonalità prescelta, dell’ acqua ragia, della carta vetrata per il legno o una levigatrice elettrica dei pennelli dotati di morbide setole, dei cavalletti pe poggiare la porta in questione, un telo di plastica e dei giornali per proteggere pavimenti, mobili ed altri oggetti dagli eventuali schizzi di pittura, dei guanti ed una mascherina per proteggervi dalla vernice e dalle esalazioni. Con tutto l’ occorrente a portata di mano, cominciate pure il vostro lavoro sganciando la porta dalle cerniere e posizionandola sui cavalletti, indossate i guanti e la mascherina, poi passate a carteggiare tutta la superficie di questa, per eliminare ogni traccia di vernice vecchia, se utilizzate una levigatrice elettrica, indubbiamente sarete avvantaggiati nell’ operazione, lavorando rapidamente e precisamente. Quando avrete completato questa operazione lavate accuratamente tutta la porta con l’ acqua ragia, questa infatti rimuoverà ogni traccia residua ed eventuali macchie presenti. A questo punto preparate la base del vostro lavoro di restauro, passando con i pennelli una prima mano di vernice impregnante, o qualora abitaste in una zona particolarmente umida, anche un buon anti-muffa e lasciate asciugare per un giorno intero. Passate quindi la vernice vera e propria che avevate scelto, lavorando sempre nella stessa direzione e cercando di raggiungere anche gli angoli più nascosti. Quando sarà asciutta, passate una seconda mano e lasciate asciugare. Infine una generosa mano di vernice trasparente, aiuterà a mantenere ottimale il vostro lavoo nel tempo.