Come vestirsi alla moda

Come vestirsi alla moda? Certamente una bella domanda alla quale tuttavia non è possibile dare una risposta “assoluta” e questo non soltanto perché le mode cambiano e si susseguono ad una velocità impressionante, ma anche perché nella ricerca di uno stile giusto si deve sempre prendere in considerazione il proprio fisico, la propria personalità e il proprio stile.

Allo stesso tempo non si deve commettere l’errore di pensare che vestirsi alla moda significhi solo sfoggiare abiti firmati o di grandi griffe che magari non ci si può permettere; si può anche prendere spunto da ciò che si vede sulle passerelle per poi costruire un proprio stile che sia sempre espressione di buongusto, di abbinamenti di colori azzeccati e di scelte oculate di look in relazione alla situazione.

 

Tenendo sempre a mente questi “punti fissi” sarete in grado di vestirvi alla moda, senza correre il rischio di “uniformarvi” alla massa o di snaturare quella che è la vostra personalità. Non dimenticate, inoltre, che la costruzione di un look alla moda deve sempre esaltare quelli che sono i punti forti del vostro fisico, cercando invece di nascondere i vostri piccoli difetti.

 

Come vestirsi alla moda: stile e cura dei dettagli

 

Per vestirsi alla moda è innanzitutto indispensabile informarsi su quelle che sono le ultime tendenze in fatto di colori e di accessori. Per questo sfogliate riviste del settore, seguite i blog in Rete e fate attenzione ad ogni tendenza; solo in questo modo riuscirete ad allargare le vostre vedute in fatto di abbigliamento, magari individuando anche “un’icona” alla quale desiderate ispirarvi.

Per imparare a vestirsi alla moda è inoltre importante capire che non è necessario un look “sfavillante”; anche un abbigliamento semplice può diventare assolutamente glamour curando i dettagli. Ad esempio un semplice abito a tinta unita può completamente trasformarsi con i giusti accessori che devono arricchire senza “caricare” troppo il vostro look.

 

Come vestirsi alla moda: l’abbigliamento per lei

Visto che le tendenze della moda non si possono né prevedere né anticipare, il segreto per vestirsi alla moda è quello di non far mancare nel proprio guardaroba alcuni indumenti che sono un vero “must”; si tratta di quei capi evergreen, facilmente e diversamente abbinabili e che rappresentano un vero e proprio jolly per il nostro look.

Vediamo di che abiti parliamo:

  • I jeans: I jeans sono senza dubbio uno di quei capi must have , portabili sia in estate che in inverno e dei quali probabilmente nessuna donna può fare a meno. Sebbene versatili e comodi, i jeans non devono diventare un capo di tutti i giorni e soprattutto devono essere indossati a seconda dell’occasione e non in maniera “casuale”. Per questo per i look da giorno preferite i jeans scuri e dal taglio lineare e classico; se avete gambe snelle preferite il modello ultra slim, da abbinare con una giacca e con un paio di ballerine, se siete bassine evitate i jeans a vita bassa, mentre se avete qualche chiletto in più  preferite i jeans boyfriend che riescono a nascondere le rotondità
  • Camicia: La camicia non dovrebbe mai mancare nell’armadio di una donna, in quanto si tratta di un indumento sensuale molto semplice da abbinare a look decisamente diversi
  • Tubino nero: Cosa sarebbe un armadio femminile senza un tubino nero? Parliamo, infatti, di un vero e proprio abito passe par tout che si può sfoggiare sia di giorno che di sera, ovviamente abbinato ai giusti assessori
  • Tailleur: Sebbene non amato da tutte, ogni donna dovrebbe possedere almeno un tailleur; che sia giacca e pantalone o giacca e gonna preferite modelli giovanili, che prevedono giacca lunga e chiusa sotto il seno e modelli che tendono a fasciare la figura
  • Cappotto: Per le mezze stagioni, un capo must have è sicuramente il trench, un soprabito che conferisce eleganza e che non passa mai di moda. Per i mesi più freddi optate per cappotti caldi ma non sgraziati e fate attenzione nella scelta della lunghezza che deve  tenere conto della vostra altezza
  • Abito da sera: Anche se non siete “inclini” alle serate mondane, un abito da sera non deve mancare nel vostro armadio; sceglietelo in base al vostro gusto ma ricordate sempre che l’abito lungo è sempre più elegante
  • Gonne: Le gonne sono un pezzo forte dell’abbigliamento di una donna, ma anche in questo caso fate attenzione alle lunghezze; ve avete ormai superato da tempo l’adolescenza non esagerate con le minigonne e cercate sempre di scegliere un taglio che sia in grado di valorizzare la vostra figura

 

Come vestirsi alla moda: qualche consiglio

In linea di massima la cosa migliore per vestirsi alla moda è optare per capi evergreen e versatili che siano capaci di riadattarsi a seconda delle tendenze che, come sappiamo, cambiano velocemente. Evitate quindi di riempire il vostro armadio con capi e accessori inutili e che l’anno successivo saranno certamente non indossabili.

In ultimo non dimenticate mai di essere autocritiche e di valutare con obiettività il vostro corpo riuscendo così a scegliere quei capi che vi valorizzano, evitando al contempo di indossare quelli che non fanno altro che “mortificare” la vostra silhouette.