Come vestirsi per andare al mare

Quando è una bella giornata  e magari capita nel fine  settimana, quando non abbiamo impegni  scolastici o lavorativi c’è solo una parola d’ ordine: mare!

Ebbene, l’ estate è fatta per divertirsi  e per trascorrere delle indimenticabili giornate in spiaggia. Qualcuna  di noi però potrebbe trovare qualche difficoltà nella scelta più adatta per l’ abbigliamento da  spiaggia. Sperando allora di darvi qualche  suggerimento utile, vediamo insieme come  vestirsi per andare al mare:

partiamo per prima cosa dalla scelta del costume, il quale per essere perfetto, dovrà valorizzare le vostre forme, quindi sceglietelo al meglio. Il costume da indossare però, oltre alle  esigenze estetiche, dovrà assecondare anche le  esigeneze pratiche, se ad esempio abitate vicino al mare o siete in vacanza,. a 2 passi dalla  spiaggia, allora scegliete pure il  costume che più vi aggrada e se vi fa piacere, potrete andare in spiaggia  anche indossando un semplice  pareo, avvolto attorno al corpo  e delle infradito.

Ma  se abitate lontano dalla  spiaggia e magari per arrivarci vi tocca anche prendere dei mezzi pubblici, molto probabilmente vi converrà indossare un costume che non abbia le coppe del reggiseno preformate in quanto  esse impiegano molto più tempo per asciugarsi, quindi quando poi dovete andare via e vi rivestite, se il  costume non è ancora ben asciutto, finirà per bagnarvi anche gli indumenti e non è cero carino, nè salutare, andare in giro in questo modo.

A tal proposito poi, si consiglia  di indossare capi  bianchi o che  comunque si asciughino in fretta in quanto, se il  costume  dovesse lasciare del bagnato  sulla vostra t- shirt, poi quando  si  asciuga  vi ritroverete con delle  antiestetiche macchie  di salsedine, quindi cercate di indossare lo stesso colorew, soprattutto se ad esempio vi trovate in vacanza e dopo la  spiaggia intendete passeggiare.