Come vestirsi per sembrare più giovani

L’abito che indossiamo è il primo messaggio che diamo alle persone prima ancora che ci conoscano. Per tale ragione diviene così importante avere uno stile che ci rappresenti, che racconti tante cose di noi, della nostra personalità e perchè no? Anche dell’età che sentiamo di avere al di là di quella anagrafica. Oggigiorno per fortuna molti cliché sono caduti e l’età media è salita molto. Ormai si lavora quasi fino a settanta anni, si viaggia, si impara, si fa sport fino a quando il fisico ce la fa.

Succede speso però, soprattutto nelle fasi di transizione tra l’età giovanile e quella adulta e tra questa e quella anziana, che ci si senta un po’ spaesati rispetto a cosa indossare. Delle cose ci sembrano troppo giovanili ma contemporaneamente altre vi appesantiscono e vi fanno sentire più vecchia. Per vestirsi per sembrare più giovani e non correre il rischio di sembrare ridicole è sufficiente affidarsi al buon senso e all’eleganza.

Prima di tutto acquisite consapevolezza dei cambiamenti del vostro corpo. Spesso in età adulta si mette qualche chilo in più, o la pelle perde tonicità quindi dovete fare attenzione a cosa scoprite e alle aderenze. Se indossate un top con le bretelle strette ma le braccia non lo permettono molto, basterà aggiungerci qualcosa che le copra, che può essere anche una camicia di jeans o di lino da lasciare aperta.

Se volete sembrare più giovane non abbiate paura di osare con le fantasie e i colori. Lasciate perdere i colori troppo scuri tipo marrone e grigio e preferite colori accesi e vivaci. Non rientra in questa regola il nero, certamente da impreziosire con gioielli appariscenti e scarpe e cintura colorate.

Un look intramontabile, adatto a tutte le occasione e a tutte le età con il quale non potrete mai sbagliare è jeans e camicia, di qualsiasi modello e tonalità sembrerete sempre giovani e molto curate.