cosa mangiare per dormire meglio

Ma molte persone hanno difficoltà di andare a dormire a un’ora ragionevole ogni notte. Anche se si raccomanda di  dormire sette/nove ore per notte, la maggior parte delle persone dormono una media di solo  sei ore. Avere un buon riposo notturno è molto importante per la vostra salute, vi aiuterà a essere più felici, mantenere il vostro cervello attento, rafforzare il sistema immunitario, a  rendere la vostra pelle raggiante ed  a ridurre il rischio di ipertensione e malattie cardiache. Se si hanno difficoltà a dormire, ci può essere una soluzione molto semplice. Alcuni alimenti possono aumentare notevolmente le probabilità di addormentarsi più facilmente. Se volete scoprirlo allora, vediamo insieme cosa mangiare per  dormire meglio:

le ciliegie contengono una buona quantità di melatonina, la sostanza chimica che aiuta a controllare l’orologio biologico del corpo. Mangiare una manciata di ciliegie, un paio d’ore prima di andare a letto vi aiuterà a dormire meglio. Se ciliegie fresche non sono disponibili, si può optare per il succo di ciliegia o ciliegie anche essiccate o congelate. Bere un bicchiere di latte caldo prima di coricarsi aiuterà ad addormentarsi . Il latte contiene il triptofano, un precursore della serotonina chimica del cervello. Il triptofano e  la serotonina aiutano a  rasserenarsi e ad addormentarsi. Secondo alcune  ricerche le persone che hanno mangiato riso integrale per a cena si addormentano più velocemente rispetto ad altri. Questo accade principalmente perchè il riso integrale ha un alto indice glicemico, abbiamo quindi un lento rilascio di glucosio nel sangue. Aumenta anche la produzione di triptofano e serotonina nel sangue, favorendo così il sonno. Le banane contengono magnesio e potassio, che aiutano a promuovere il sonno. Il frutto è anche una buona fonte di vitamina B6,  di  cui il corpo ha bisogno per produrre melatonina che induce il sonno. L’alto contenuto di carboidrati della banana contribuirà ad addormentarsi.