Donna americana arrestata 4 volte in 26 ore


Se non è un record poco ci manca. Una donna di Epping, nel New Hampshire è stata arrestata ben quattro volte in 26 ore, per disturbo alla quiete pubblica. I vicini di Joyce Coffey hanno chiamato  la polizia perché la donna aveva messo lo stereo ad un volume spropositato. Gli agenti sono intervenuti, chiedendo alla Coffey di abbassare il volume, e se ne sono andati, convinti che il loro avvertimento (formale) fosse stato sufficiente. Un’ora dopo, però, gli agenti sono stati chiamati di nuovo sul posto, sempre per la musica troppo alta, e questa volta hanno arrestato la donna. La Coffey nella notte è stata rilasciata. Arrivata a casa, non ha perso tempo per riaccendere lo stereo a palla: i vicini hanno chiamato nuovamente la polizia che la hanno arrestata di nuovo. Anche questa volta, la donna è stata rilasciata. Questa volta non è tornata a casa, ma è andata da un nipote, che poco dopo ha chiamato la polizia dicendo che la donna stava cercando di sottrargli degli oggetti da casa e che lo aveva aggredito con una padella. La polizia è intervenuta arrestando la Coffey, che però questa volta non è stata rilasciata.