Giapponese fa il giro del mondo a piedi


Masahito Yoshida ha da poco completato la sua impresa: il giro del mondo a piedi. Il trentaduenne ha percorso 40.000 km spingendo il carrello in cui trasportava i bagagli. L’uomo, che vive nella prefettura di Tottori, era partito da Shangai (in Cina) il capodanno del 2009, e dopo quattro anni e mezzo ha finalmente completato il suo viaggio.  L’idea gli è venuta perché Yoshida ha sempre amato viaggiare, ma in treno o aereo aveva sempre la sensazione di perdersi molti posti interessanti: da qui la decisione di viaggiare a piedi per potersi godere ogni singolo angolo del viaggio. Yoshida ha precorso per prima la tratta da Shanghai a Cape Roca (in Portogallo), di 16.000 km, per poi prendere un aereo per l’America e camminare da Atlantic City a Vancouver. Poi ha fatto tappa in Australia e a Singapore.