In Cina il 10% dell’olio da cucina è di fogna


In Cina il 10% dell’olio nelle cucine, specie quelle dei venditori ambulanti nelle strade delle città, è olio “di fogna”. Sì avete capito bene,  questo olio che viene fatto dall’olio di scarto recuperato delle fogne, scarti dei macelli, filtri. Il tutto poi processato chimicamente e rivenduto come olio alimentare. Secondo gli esperti, questo olio conterrebbe anche diverse tossine e agenti nocivi ed è per questo che le autorità sono molto severe nel proibirne la vendita.