La donna più tatuata del mondo


L’incredibile Julia Gnuse si tatuò per la prima volta molti anni fa per combattere un’allergia ai raggi solari. Julia sperimentò per la prima volta questa soluzione alle gambe. Da allora dopo essersi accorti che la terapia funzionava, la donna californiana, 55 anni, ha deciso di tatuarsi anche il resto del corpo, fino a ricoprire il 95% della sua pelle. Oggi la signora Gnuse è considerata la donna più tatuata del mondo. I suoi tatuaggi rappresentano in gran parte i personaggi dei cartoni animati della sua infanzia.