La mattina si è più sinceri, la sera si dicono bugie


Dei ricercatori della University of Utah hanno scoperto che la “moralità” delle persone cambia a seconda dellediverse ore del giorno. Dallo studio è emerso che la mattina la gente è meno propensa a mentire rispetto alla sera o al pomeriggio. L’ipotesi è che le persone abbiano una quota giornaliera di forza di volontà che diminuisce con il passare delle ore. Insomma la consapevolezza morale e auto-controllo vanno via via a svanire in serata.