La penna che vibra quando si sbaglia ortografia


Una penna del futuro è nata dalle menti di due inventori tedeschi. L’idea di partenza è venuta a uno dei due osservando la moglie intenta a correggere i compiti del figlio: perché non creare una speciale penna supertecnologica in grado di avvertire quando si sta commettendo un errore di ortografia nella scrittura a mano? Ecco allora prendere vita la rivoluzionaria “Lernstift pen” che è capace di riconoscere i movimenti della mano grazie a un sensore incorporato nel corpo principale e capire se quello che si sta scrivendo è effettivamente giusto. Nel caso in cui dovesse rilevare un errore, la penna vibrerà. L’apparecchio, inoltre, dispone di connessione Wi-Fi integrata e può essere collegata anche a uno smartphone o ad altri computer per caricare testi scritti online e condividerli sui social network. Al momento, la “Lernstift pen” offre diverse modalità di correzione: una di queste, proprio come avviene nei programmi installati su Pc, è quella “Ortography”, da utilizzare per rilevare eventuali errori di ortografia che faranno vibrare la penna ad ogni parola scritta in modo sbagliato. E’ possibile altrimenti utilizzare la modalità “Calligraphy”, che va invece ad esaminare la forma delle singole lettere per evitare che il testo sia confuso o illeggibile.