L’uomo arrestato 1.267 volte


Un uomo del Kentucky, Henry Earl, detiene un record imbattibile: è stato arrestato più volte al mondo. Per l’esattezza 1.267 volte. Difficile pensare che qualcuno abbia fatto “di meglio”. Earl è stato arrestato per la prima volta nel 1970, quando aveva 20 anni perché aveva addosso un’arma nascosta. Poi ha collezionato un’ampia serie di piccoli reati. Qualche settimana fa è stato arrestato per l’ennesima volta: in questo caso per ubriachezza. Finora Earl ha totalizzato, mettendo insieme tutte le brevi pene che gli sono state comminate negli ultimi 45 anni, circa sei anni e mezzo di prigione.