Come nascondere le macchie con il trucco

Le macchie sono delle imperfezioni cutanee che caratterizzano alcune zone  dell’  epidermide, più o meno esposte. Esse possono essere  di dimensioni e colore variabili e le cause possono essere di  diversa natura, e da questa ne consegue il colore,  la vitiligine ( mancanza di melanina) ad esempio,  si manifesta con chiazze bianche  a  contrasto col colorito più  scuro del resto della pelle. Questi inestetismi  cutanei, soprattutto se si presentano sul viso possono portare alla mancata  accettazione di se ed arrecare molti disagi, è pur vero che il make up viene in questi casi in nostro  aiuto, vediamo quindi come nascondere le macchie con il trucco:

il primo passo per la realizzazione di un trucco che nasconda in maniera opportuna le macchie del viso parte da un’ analisi attenta del colore delle stesse, infatti se sono tendenti al rosso utilizzerete tonalità verdi; se  sono scure ( macchie  solari, voglie  ecc..) utilizzerete tonalità viola o rosate; se le macchie tendono al violaceo, il giallo è il colore più adatto  a contrastarle; per le macchie bianche, utilizzate il beige o comunque un colore che somigli il più possibile al resto del  vostro incarnato.

Dopo la consueta detersione ed idratazione passate pure all’ applicazione del correttore ( meglio se dalla texture liquida), picchiettandolo con le dita oppure con uno  specifico pennello da correttore, andando  a coprire l’ intera superfice della macchia, sfumandone i bordi verso l’ esterno. Poi fissate tutto con un velo di cipria trasparente e passate all’ applicazione del fondotinta sfumando  a dovere con una spugnetta di lattice.  Lasciate  asciugare ed applicate una cipria trasparente per uniformare e fissare la base. A questo punto  avete pronta la base del vostro make up che potrete arricchire con un blush da  applicare sugli zigomi ed un trucco che metta in risalto gli occhi e le labbra, magari glitterato che distolga l’ attenzione dalle macchie.