Come realizzare un make up anni 70

Gli anni 70’ sono il simbolo della libertà e della spensieratezza, della lotta per l’ affermazione dei propri diritti e dell’ emancipazione femminile. La figura della donna in quegli anni è infatti centrale, essa è finalmente libera di esprimersi, anche attraverso l’ abbigliamento ed il make up. Sicuramente il tipo di trucco di moda  all’ epoca era piuttosto appariscente, quindi poco portabile nell’ epoca attuale, ma se avete voglia di concedervi una serata particolare, magari organizzando una festa  a tema, oppure per concedervi un servizio fotografico, seguite questi consigli su come realizzare un make up anni 70:

  • Per prima cosa detergete il viso e dopo averlo asciugato, applicate un velo di crema idratante adatto alla vostra tipologia di pelle.
  • Applicate un correttore molto chiaro sotto gli occhi per nascondere le occhiaie ed eventuali altre imperfezioni e stendetelo al meglio.
  • Applicate ora il fondotinta in una tonalità più chiara del vostro incarnato, aiutandovi con una  spugnetta oppure un apposito pennello.
  • Applicate un velo di cipria trasparente per uniformare l’ incarnato ed opacizzarlo.
  • A questo punto passate al trucco degli occhi che è il vero fulcro di un trucco anni 70 ben fatto, stendendo un ombretto bianco mat sotto la rima inferiore dell’ occhio, e negli angoli esterni ed interni di questo.
  • Delineate ancor più, con l’  aiuto di una matita bianca, la rima inferiore dell’ occhio e l’  angolo esterno, ottenendo così un occhio molto grande.
  • Ora  applicate un ombretto nero, poco più sotto la rima inferiore dell’ occhio e sulla palpebra mobile, sfumando bene.
  • Tracciate quindi una linea piuttosto spessa di eye-linear nero sulla palpebra superiore ed inferiore (unendole).
  • Applicate ora un ombretto color carne sotto l’ arcata sopraccigliare ed una mano abbondante di mascara nero, oppure applicate le ciglia finte.
  • Completate il make up con un blush rosato sugli zigomi ed un rossetto rosato.