Come scegliere il reggiseno per allattare

Il reggiseno è da sempre un alleato della bellezza e della sensualità di una donna e ne esistono vari modelli da utilizzare  a seconda delle necessità, il più noto è il modello push-up ideale da indossare con un abito scollato e regalare qualche taglia, abbiamo poi il modello sportivo che deve sostenere il seno durante l’ attività fisica ecc.. ad ogni modo vi sono degli studi che dimostrano che questo indumento intimo non è propriamente indispensabile al fine di mantenere il seno alto e tonico ma vi sono tuttavia delle circostanze, quali l’ allattamento oppure in caso di seni generosi, in cui l’ utilizzo del reggiseno è veramente importante. Vediamo allora come scegliere il reggiseno per allattamento:

una futura mamma che aspetta un bambino, oppure quando questa ha già partorito ed ha modo di valutare bene quale taglia di reggiseno porta ora in presenza dei cambiamenti del suo fisico, tra i vari indumenti che dovrà acquistare, buona norma sarebbe quella di comprare anche dei reggiseni per l’ allattamento. Il modello da prediligere è confortevole, che non stringa troppo il seno, che non sia troppo largo, non deve avere cuciture o etichette fastidiose per la pelle, e nello stesso tempo dovrà essere pratico e perché no, carino. Vi suggeriamo per prima cosa di valutare bene la taglia che indossate, infatti con l’ allattamento chiaramente il seno sarà aumentato di volume, quindi qualora possibile, prima di  acquistare il reggiseno chiedete di provarlo per valutare se effettivamente vi sta bene. Molto utile è il modello di reggiseno per allattare con le coppe apribili per allattare il piccolo con estrema facilità oppure che si agganci davanti, in modo tale da poterlo aprire totalmente. E’ preferibile acquistarne un modello che abbia le coppe profonde, in modo da potervi inserire facilmente gli appositi dischetti assorbi latte, che vi faranno sentire più sicure in pubblico, evitando  antiestetiche fuoriuscite di latte materno. Quando invece siete in casa oppure durante le ore notturne, durante le quali preferite essere più comode potreste anche optare per un reggiseno sportivo, un top o comunque un reggiseno che non stringa troppo il seno e sia privo di ferretto. Sconsigliati vivamente sono i modelli push-up oppure   a balconcino.