Scambio di bebè in culla, si riprende il figlio col test del Dna


Maria Lorena Gerbeno, una donna argentina di 37 anni, si è resa conto che la neonata che le avevano consegnato nella clinica dopo il parto non era sua figlia e ha insistito con la sua denuncia finché, grazie all’analisi del Dna, è emerso che aveva ragione e le è stata restituita la sua vera figlia.