Troppo eleganti da McDonald’s: cacciati


Due ragazzi di 15 anni hanno sperimentato la “cena di classe” a poco in un ristorante McDonald’s. I due giovani, non potendosi permettere un locale di lusso, hanno deciso di rivisitare la sala della famosa catena di fast food. Così hanno portato da casa una tovaglia, posate, piatti, bicchieri di vino e delle candele per creare un’atmosfera più elegante. Sisono sedutia tavola e hanno iniziato a scattare foto per immortalare la loro cena. Ma la cosa non è piaciuta ad uno dei dipendenti del locale che li ha cacciati.