Vaticano sbaglia a scrivere “Gesù” e ritira le monete per il Papa


Le monete commemorative coniate dalla Zecca italiana hanno un errore di stampa: la parola “Gesù” è scritta sbagliata. Al posto di “IESVS” è “scritto “LESVS“. E per questo sono state ritirate dalla vendita. Erano state coniate 6.200 monete (200 in oro, 3.000 in argento e 3.000 in bronzo), e nel breve periodo in cui sono state vendute solo in Piazza San Pietro ne sono state comprate 4, che ora sono dei pezzi unici che probabilmente faranno la fortuna dei possessori, dato che saranno facilmente molto ricercate dai collezionisti.