Come allontanare le lucertole

allontanare-lucertole

 

Se desideri allontanare le lucertole da casa e dal terrazzo la prima cosa da fare è… eliminare i rifugi dove amano nascondersi! È bene ricordare che le lucertole, nutrendosi di insetti e larve, sono amiche dell’orto. Tuttavia, ecco qualche strategia utile per chi proprio non sopporta la presenza di questi piccoli animali.

Qual è l’habitat delle lucertole? Le lucertole comuni raggiungono una grandezza fra 10 e 15 cm. Presentano una colorazione verde-marrone sul dorso; il corpo è agile e caratterizzato da piccole macchie o striature. Le femmine depongono le uova nelle buche del terreno o sotto ai sassi: i piccoli nascono durante il periodo estivo, fra luglio e agosto. Al primo rumore è facile veder sparire le lucertole nella folta vegetazione oppure infilarsi fra le crepe dei muri, dove attendono il sole. Siepi, giardini in fiore, muretti a secco, rocce e intercapedini, sia in città, sia nelle aree rurali, costituiscono l’habitat della lucertola, che grazie all’agilità e alla velocità, è in grado di raggiungere muri e angoli più nascosti nutrendosi di insetti, larve, ragni e vermi. All’inizio delle primavera le lucertole escono dagli anfratti nascosti: durante il giorno è possibile avvistarle sui sassi o sui muri. Essendo animali a sangue freddo, infatti, si espongono alla luce solare in modo da assorbire il calore e termoregolare la temperatura corporea.

È entrata una lucertola in casa?

Nel caso in cui una lucertola sia riuscita a entrare in casa, magari approfittando di una finestra o della porta aperta, la prima cosa da fare è… non farti prendere dal panico! Usa un giornale o uno straccio, o la scopa per accompagnarla gentilmente all’uscita. In alternativa, puoi sfruttare un barattolo in modo da attirarla e poi liberarla all’esterno. Assicurati che tutte le altre uscite siano chiuse, in modo da avere la certezza che la lucertola non esca dalla stanza salvo trovare rifugio in un’altra camera della casa. Le lucertole sono innocue, anche se possono far paura a causa dell’estrema velocità di movimento. Sul balcone evita di accumulare molti vasi negli angoli: potrebbero diventare il rifugio ideale per una lucertola.

Strategie per allontanare le lucertole

Anche se le lucertole sono utili in quanto divorano gli insetti fastidiosi ed i ragni in casa, non sempre si ha voglia di condividere la propria abitazione con questi animali, comuni in campagna e al mare. Queste creature sono comuni nelle zone calde, dove le  zone coperte e il cibo sono abbondanti. Essendo di piccole dimensioni, le lucertole possono facilmente entrare nelle case ed edifici attraverso gli sfiati, i tubi, le crepe intorno alle finestre o le porte scorrevoli. Di solito sono inattive durante il giorno, preferendo le ore serali  per andare in cerca di insetti che sono attratti dalla luce. Mangiano insetti di tutti i tipi, vespe, formiche, cavallette, scarafaggi, zanzare e ragni. Esistono diverse specie di lucertole e la maggior parte di esse sono innocui per l’uomo. Se vi ritrovate spesso delle lucertole in casa  e la cosa non vi va proprio giù, ecco come fare per allontanare le lucertole.

Tenere la casa ben pulita è la prima regola per tenere lontani questi animaletti. Lasciare briciole sul tavolo e avanzi in cucina invita mosche e insetti, di conseguenza… anche le lucertole! Inoltre, una casa sporca e in disordine fornisce più occasioni per nascondiglie rifugi in grado di attirare le lucertole. Evita di lasciare aperta la porta di casa, soprattutto se si affaccia direttamente sul giardino o abiti a pianterreno. Attenzione alle finestre: durante il periodo estivo è facile che le lucertole, si spostino lungo i muri finendo per intercettare le aperture, attirate dai fiori sul davanzale e dalla possibilità di esplorare nuovi luoghi. Le zanzariere alle finestre costituiscono una strategia utile per evitare insetti, zanzare, nonché l’ingresso in casa di animaletti come le lucertole.

Pulizie di casa anti insetti

Per mantenere l’ordine in casa fondamentale è una breve routine di pulizia dopo i pasti: togli le briciole dal tavolo e dal piano cucina. Lava subito i piatti evitando accumuli nel lavandino. Per eliminare i cattivi odori dalla cucina puoi preparare uno spray fai da te con gli ingredienti naturali: aceto, limone, acqua calda e qualche goccia di oli essenziali quali eucalipto, lavanda e tea tree oil, antibatterico e disinfettante, ti aiuteranno a proteggere l’igiene diffondendo un buon umore. Spazza il pavimento con una scopa in modo da raccogliere eventuali briciole e frammenti di cibo. Fai in modo che la spazzatura sia ben chiusa: periodicamente puoi pulire con alcool il contenitore oppure utilizzando una miscela di acqua calda e aceto o bicarbonato.

Lavare il pavimento regolarmente, soprattutto dopo i pasti, evitare di lasciare i piatti sporchi nel lavello e non permettete alla polvere ed al disordine di accumularsi costituiscono regole pratiche molto utili per evitare mosche, insetti e lucertole. Non lasciare i sacchetti della spazzatura aperti. Di tanto in tanto provvedi a spostare i mobili, in modo da esporre alla luce eventuali nascondigli, eliminando polvere e ragnatele. Poiché le lucertole predilogono i luoghi caldi, è ottimale mantenere la temperatura all’interno della casa fresca. Fare del proprio meglio per mantenere l’abitazione senza insetti costituisce la prima regole per tenere lontane le lucertole. Nel momento in cui le lucertole non trovano le loro prede, infatti, cercheranno di spostarsi altrove.

Lavori di casa da fare

Un ulteriore suggerimento riguarda eventuali lavori da attuare in casa. Com’è lo stato dei muri? Provvedi a sigillare piccole crepe o eventuali fori nelle pareti. Riparare angoli e spaccature eviterà l’invasione di formiche e insetti. Osserva le travi del soffitto e la presenza di buchi o aperture da cui le lucertole potrebbero passare. Pepe, peperoncino e spezie aiutano a contrastare l’avanzata delle formiche e degli insetti. Sembra, invece, che le lucertole abbiano paura delle piume di pavone. Il motivo non è noto, tuttavia provare… non costa nulla! Può essere utile attaccare un gruppo di penne di pavone sulla parete dove ti capita di avvistare le lucertole, oppure infilare una penna di pavone nel vaso di fiori sul davanzale, una colorata decorazione con il più il vantaggio di essere in grado di scacciare gli ospiti indesiderati.

 

Salva

Salva

Salva