Come applicare le tip sulle unghie

Una fra le prime cose che le persone guardano sono le mani. Le mani sono il nostro biglietto da visita dopo occhi e sorriso, ed è per questo che curarle è pressoché necessario oltre che una moda. Tuttavia, una manicure troppo spesso può risultare anche costosa, o quantomeno una noia, perciò sono sempre di più le ragazze che decidono di fare tutto da sé. In fondo basta poco a imparare a mettere lo smalto e decorare le unghie.
Il problema però si pone quando tali unghie sono troppo corte ed è qui che vengono in soccorso le  cosiddette tips, ovvero delle unghie  finte che vanno applicate su quelle naturali. In gergo tecnico la chiamano ricostruzione. Per fare la ricostruzione, ovvero per applicare le tips sulle unghie vi serviranno innanzitutto delle tips di diversa misura, ma poi anche l’apposita colla, un tip blender, una lima, un buffer, uno spingi-cuticole e un taglia-tips. Ora, una volta che avrete tutto a portata di mano, prima di tutto dovrete procedere a ripulire per bene le unghie, il che implica eliminare le cuticole con l’aiuto dello spingi-cuticole, opacizzare la superficie delle unghie col buffer, e infine limare. Le tips, fate bene attenzione, devono avere la stessa grandezza delle unghie naturali, se ciò non è possibile, preferite la misura più grande. Per incollare le tips, applicate un pizzico di colla sul gradino di ciascuna tip, quindi, piegandola a 180 gradi, poggiatela sull’ unghia facendo bene attenzione a non creare bolle d’aria. A questo punto tenete stretta la tip per 30 secondi, fino a che non si sarà asciugata.Dopo potrete tagliare le tip nella forma che preferite, e con la lima andrete a sistemare il tutto. Se volete, con il tip blender potete ammordidire il lavoro fatto con la lima.