come curare le scottature solari con l’ aceto

Chi non ama divertirsi in spiaggia durante l’ estate? Ma, purtroppo, anche se abbiamo usato gli schermi solari, i raggi UV possono riuscire comunque a scottarci. Anche se l’esposizione al sole occasionale è una buona abitudine per prevenire la carenza di vitamina D e migliorare la salute generale, ma il sole, come tutte le cose, in eccesso, fa male e può portare a scottature. La scottatura solare viene causata quando i raggi UV del sole danneggiano le cellule e i tessuti della pelle. In risposta a questa situazione, il nostro corpo aumenta la produzione di melanina per prevenire ulteriori danni, per questo motivo si scurisce la pelle. Il rossore, il prurito e la sensazione di bruciore si verificano quando il nostro corpo sta cercando di riparare le cellule della pelle danneggiate. La gravità del danno del sole dipende dai molti fattori come l’intensità del sole, la durata dell’esposizione alla luce solare e il tono della pelle. Oltre al dolore e all’infiammazione, la scottatura può anche portare a febbre, vomito, debolezza acuta e brividi. Se stai sperimentando una o piu di queste sensazioni, allora è meglio chiedere un aiuto medico. Tuttavia, in casi normali (esclusi i casi gravi sopra menzionati) le scottature possono essere trattate a casa con ingredienti naturali come l’aceto  di mele, il latte o il tè . Questi ingredienti sono in grado di fornire rapido sollievo dal dolore, dall’irritazione e dalle infiammazioni causate dalla scottatura. In particolare, oggi vediamo insieme come curare le  scottature  solari con l’ aceto:

 

l’ aceto di mele contiene acido malico, un acido alfa-idrossi che accelera il processo di guarigione della pelle scottata dalla luce stimolando la circolazione del sangue, agisce come agente antinfiammatorio per fornire sollievo da gonfiore, arrossamento e dolore, inoltre contribuisce a mantenere i livelli naturali del pH della pelle ed è una buona fonte di vitamine e minerali che aiutano a ricostituire le sostanze nutritive e l’ idratazione della pelle scottata dalla luce solare, portando a una guarigione più veloce. Come usare l’aceto di sidro di mele per le scottature solari? Il modo più semplice per ottenere sollievo dai sintomi dolorosi della pelle scottata è quello di utilizzare l’aceto di mele diluito direttamente sulla pelle. Diluire alcuni cucchiaini di aceto di sidro di mele con una uguale quantità di acqua fresca in una ciotola. Immergete  un tovagliolo di cotone, strizzatelo ed applicate dolcemente sulle aree scottate dal sole della pelle. Ripetere più volte al giorno.