Come eliminare i grani di miglio

grani di miglio

Come eliminare i grani di miglio

  • Cosa sono i grani di miglio
  • Quali sono le cause
  • Trattamenti e rimedi
  • Come eliminare i grani di miglio con la sauna facciale
  • Come eliminare i grani di miglio con il miele
  • Come eliminare i grani di miglio con l’olio di ricino

I grani di miglio, chiamati cosi proprio per la somiglianza ai granelli di questo cereale, sono cisti di cheratina, considerati sgradevoli inestetismi ma innocui.

Sono piccole cisti bianche-giallastre che comunemente appaiono intorno e sotto agli occhi. Possono apparire anche sul naso, sulle guance, sulla fronte e sul torace, ma sono meno frequenti.

Essi sono abbastanza comuni nei neonati (spesso scompaiono nel giro di poche settimane), ma possono presentarsi anche negli adulti, dove possono persistere per mesi, anche anni.

Il problema si verifica quando la pelle non riesce a  rimuovere le cellule morte della pelle, causando pori ostruiti.

Le cause

Le cause della comparsa non sono molto precise ma ci sono dei fattori che incidono:

– l’uso di prodotti per la cura della pelle non adatti al tipo di pelle

-l’esposizione al sole o alle lampade abbronzanti

-l’uso a lungo termine di creme steroidee

-una detersione scorretta del viso

I trattamenti e i rimedi

I trattamenti prevedono la  la rimozione chirurgica con il laser o l’incisione delle cisti con la punta di un bisturi o di un ago sterile (l’intervento dev’essere eseguito da un esperto, e sempre in ambiente sterile).

Si possono eseguire dei trattamenti per prevenire i grani di miglio e sono: l’esfoliazione chimica e l’uso di creme esfolianti.

Esistono alcuni rimedi fai da te che possono aiutarci a risolvere questo inestetismo. Vediamo cosa fare:

-La sauna facciale

E’ utile nel trattamento e aiuta a liberare i pori in quanto aiuta a sciogliere e rimuovere le cellule morte della pelle e i detriti.

Immergete un asciugamano pulito in acqua calda e strizzate l’acqua in eccesso. Mettete l’asciugamano sul viso per qualche minuto e poi rimuovetelo. Ripetete un paio di volte. Fate questo ogni giorno per circa una settimana o poco più.

È possibile applicare aceto di mele o di olio di ricino dopo questo trattamento del vapore.

-L’uso del miele

Anche il l miele aiuta a curare i grani di miglio grazie alle sue proprietà antiossidanti e umettanti (trattiene l’umidità ed evita la secchezza). Il miele può essere combinato con altri ingredienti per fare uno scrub al viso per esfoliare la pelle e ridurre i grani di miglio.

Semplicemente si tratta di spalmare il miele, preferibilmente miele grezzo, sul vostro viso. Lasciate per 15 minuti in posa e poi risciacquate.

Fate questo ogni giorno fino a vedere un miglioramento.

-L’olio di ricino

L’olio di ricino ha proprietà utili alla guarigione naturale e proprietà antibatteriche che aiutano anche a tenere sotto controllo la produzione del sebo, curando in tal modo una serie di problemi di pelle tra cui l’acne e i grani di miglio.