come fare lo sformato di carote

Lo sformato di carote  è una vera e propria delizia per il palato, si tratta di una deliziosa purea  di carote, ricotta, uova  e formaggio, che  viene poi cotta  al forno, inebriandovi con il suo delizioso profumino. Questo  sformato, può essere servito come secondo piatto, come contorno di  accompagnamento a secondi piatti a  base di pesce o carne, o volendo,  anche  come  sfizioso antipasto, servito a  tocchetti. Insomma  si tratta di una vera e propria pietanza versatile, da preparare in diverse occasioni. Vediamo insieme allora, come fare lo sformato di carote:
per prima cosa, per preparare il vostro sformato, dovrete procurarvi tutto l’ occorrente, vale a dire:
mezzo kg di carote
125 gr di ricotta fresca
1/2 cipolla
2 uova
20 gr di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di olio di oliva extravergine
noce moscata q. b.
sale q. b.
pepe q. b.
burro q. b.

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti lavate le carote e affettatele  sottilmente, poi tritate  anche la cipolla finemente. Prendete poi una padella e versatevi all’ interno l’ olio, quando sarà caldo, versatevi cipolla  e  carote, unite 1/2 bicchiere d’acqua e il sale, mescolate e lasciate  cuocere per 20 minuti. Nel frattempo, in un altro recipiente, lavorate la ricotta, le uova, il parmigiano, il sale, il pepe e la noce moscata insieme, aiutandovi con una frusta. Intanto, una volta cotte le carote, riducetele in purea, aiutandovi con un frullatore  ad immersione. Quindi unite i due  composti, amalgamandoli tra loro. Ora prendete uno stampo, imburratelo ed infarinatelo e versate al suo interno il composto ottenuto. Accendete il forno e poi cuocete lo sformato a 180 °C per un’ oretta, controllando la cottura. Lasciate intiepidire, quindi servite pure il vostro sformato.