come fare un dentifricio al carbone attivo

La maggior parte di noi iniziala giornata lavandosi i denti e molti hanno opinioni diverse su quale dentifricio preferiscono. Alcuni preferiscono un semplice dentifricio bianco, alcuni aromatizzati alla menta e altri arricchiti da granuli o con agenti sbiancanti, per fortuna ci sono numerose opzioni, tra le  quali scegliere, sul mercato. Ma sei certo che il dentifricio che stai usando sia sicuro? Potresti meravigliarti nell’apprendere che la maggior parte dei dentifrici acquistati in negozio contengono una serie di ingredienti dannosi e può causare più danni che benefici ai tuoi denti e alla salute generale. Alcuni degli ingredienti tossici utilizzati nei dentifrici commerciali sono triclosan, sodio lauril solfato, glicole propilenico, microsfere e dietanolamina, solo per citarne alcuni. Inoltre, i dentifrici commerciali sono aromatizzati con dolcificanti artificiali come l’aspartame. Perchè allora, non provare a farselo da soli in casa? È semplice e poco costoso e saprai che stai usando ingredienti sicuri. Vediamo nel dettaglio quindi, come fare un dentifricio al carbone attivo:

puoi realizzare un dentifricio sbiancante naturale con solo tre ingredienti: carbone attivo, olio di cocco extra vergine e polvere di guscio d’uovo. Questo dentifricio fatto in casa è molto meno abrasivo rispetto ai dentifrici sbiancanti commerciali e non danneggerà i denti e le gengive. Il carbone attivo aiuta a sbiancare i denti riducendo le macchie e la placca sui denti . Infatti, il carbone microporoso funziona legandosi ai composti che macchiano i denti, compresi caffè e vino rosso. Inoltre, migliora l’equilibrio del pH in bocca e aiuta a combattere l’alitosi. Un altro ingrediente in questo dentifricio fatto in casa è polvere di guscio d’uovo. Essendo una ricca fonte di calcio, la polvere a guscio d’uovo aiuta a rafforzare i denti. Ti riminerializza persino i denti nel tempo. L’ultimo ingrediente di questa ricetta è l’olio di cocco extra vergine, che è estremamente utile per la salute orale. Aiuta a mantenere una buona igiene orale e dentale e svolge un ruolo chiave nella prevenzione di alitosi, carie, carie e gengiviti. Riduce anche la sensibilità dei denti. Per prepararlo ti serviranno: carbone attivo – ½ cucchiaino, polvere di guscio d’uovo – 1 cucchiaio, olio di cocco extra vergine, sciolto – 1 cucchiaio.
Mescola gli ingredienti con una spatola o un cucchiaio non metallico fino ad ottenere una consistenza liscia simile a pasta. Il dentifricio fatto  in casa è pronto all’uso